Le schede di memoria sono dannose? Informazioni utili, consigli

Il rispetto per l’ambiente è di certo importante non solo per un fattore puramente morale, ma è anche un modo indiretto di rispettare noi stessi ed il luogo in cui viviamo. A tal proposito, bisogna sapere bene quali oggetti possono arrecare danni al nostro ambiente e di conseguenza osservare i giusti accorgimenti che ne garantiscono il corretto smaltimento.

Parlando nello specifico delle schede di memoria SD, possiamo affermare trattarsi di un oggetto che se disperso incondizionatamente nell’ambiente potrebbe arrecare non pochi danni. Parliamo, nella fattispecie, di un elemento non biodegradabile ad elevato contenuto di rame, silicio, tantalio ecc che sono estremamente difficili da smaltire. Ed è per questo che occorre fare una cernita ed indirizzare tali prodotti nell’apposito luogo predisposto.

Le schede SD vanno smaltite con le dovute accortezze

Come abbiamo già accennato poco prima, abbiamo a che fare con un oggetto facente parte l’ampio gruppo denominato RAEE, ovvero (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche). Ciò lascia già intendere che non sarà possibile sbarazzarsi di una scheda di memoria SD in un qualsiasi cassonetto dell’indifferenziata. Ma sarà necessario recarsi all’Isola ecologica e cercare il contenitore apposito.

Qual è il rischio?

Gli elementi chimici ed altamente tossici che compongono questi materiali elettronici, non sono smaltibili in natura e potrebbero aumentare di certo il tasso di inquinamento già sufficientemente elevato.

È per tale ragione che in ogni città, sarà possibile recarsi all‘Isola ecologica di competenza e smaltire in modo facile, veloce e sicuro i propri oggetti di elettronica.

Riassumendo, le schede di memoria SD sono dannose?

La risposta a questa domanda non può che essere sì, per lo meno per l’ambiente. Spesso la superficialità nuoce anche di più ed è per questo che bisognerebbe munirsi di buona pazienza e volontà per aiutare il nostro pianeta e alleggerirlo da scorie inutili. Il consiglio migliore, è di accumulare nel tempo un quantitativo di materiale elettronico e in disuso o magari non più funzionante e recarsi quanto basta nel luogo specifico per il giusto smaltimento. Così facendo eviteremo di fare troppi viaggi e manterremo pulito l’ambiente dando una buona dose d’aiuto. Anche se un gesto infinitamente piccolo e all’apparenza insignificante, nell’insieme potrebbe di certo fare la differenza! Quindi perché non contribuire?

Conclusioni.

Non gettate le schede di memoria SD al di fuori dei contenitori per rifiuti specifici RAEE. Dato l’elevato contenuto di componenti tossici arrechereste un danno non di poco conto all’ambiente! Basterà poco per fare tanto. 

Siciliana laureata in Discipline dello Spettacolo e Comunicazione alla facoltà di Pisa. Appassionata di arte, musica e scrittura. Mi occupo di scenografia cinematografica e nel tempo libero scrivo romanzi in self publiscing. Mi diletto anche nella musica e nella pittura.

“La vita non sarebbe niente senza un pizzico di arte”

Back to top
menu
actioncameraeaccessori.it